Sezione corrente: Cosa fare › Eventi

RICERCA EVENTI
• ULTIMISSIME!
STORIE DAL MAROCCO - OGGETTI TESTIMONI DI IDENTITÀ E MEMORIA


Storie dal Marocco”, nato dalla collaborazione di una ventina di famiglie marocchine dell’associazione Bab Sahara di Torino con le responsabili dei Servizi Educativi del MAO e due curatrici del Museo Egizio, è il risultato finale di un percorso iniziato nell’autunno dell’anno scorso: nel corso di numerosi incontri e scambi, le referenti dei due musei e i partecipanti al progetto hanno portato avanti una riflessione sull’idea di memoria e di patrimonio culturale, culminata nella mostra.

Gli oggetti custoditi nei musei hanno un valore che deriva dalla loro capacità di raccontare e trasmettere una storia e una memoria individuale o collettiva: i reperti archeologici e le opere esposte sono quindi testimoni di un’identità e di una cultura.
Allo stesso modo alcuni oggetti, scelti in mezzo a tanti da chi lascia la propria casa per stabilirsi in un altro Paese, assumono un valore differente e si trasformano in veicoli di trasmissione di una memoria viva: diventano un patrimonio di cultura materiale.

Sulla base di questi presupposti, si è chiesto ai partecipanti al progetto di immaginare un museo ideale dove raccogliere e mostrare il loro bagaglio culturale, la loro identità e le tradizioni portati in Italia dal Marocco.
Le famiglie, e in particolare le donne, hanno quindi selezionato oggetti personali che testimoniano la memoria del loro paese e, insieme al personale del museo, hanno infine curato ogni dettaglio della piccola mostra, dalla scelta dei materiali all’esposizione in vetrina fino alla scrittura delle didascalie.
Nel passaggio dall’oggetto al suo racconto, il patrimonio materiale si è arricchito di un prezioso aspetto immateriale di memoria e testimonianza: la cultura materiale e i ricordi personali delle partecipanti prendono forma in tante narrazioni legate a oggetti iconici.
Il tema della mostra in programma al MAO è “Corredi e bellezza”: fra gli oggetti selezionati dalle donne dell’associazione Bab Sahara che hanno partecipato al progetto troviamo quindi un abito da sposa della tradizione berbera, il necessario per il rituale dell’hammam e una teiera.

NORME DI SICUREZZA: Modalità di accesso ai musei - Informazioni principali per i visitatori:
All’ingresso sarà misurata la temperatura. Non sarà consentito l’accesso al visitatore con temperatura superiore o uguale a 37,5°C. In tal caso anche i suoi eventuali accompagnatori non potranno accedere al museo.
L’accesso sarà consentito a un numero contingentato di visitatori finalizzato a garantire un’adeguata distanza interpersonale. Tutti i percorsi di visita saranno guidati da un’apposita segnaletica e dal personale di sala presente.
I visitatori in coda e nel corso della visita in museo sono tenuti a mantenere la distanza interpersonale di sicurezza.
Per tutta la permanenza in museo sarà obbligatorio indossare correttamente la mascherina.
Sono previsti erogatori di soluzione igienizzante idroalcolica a disposizione del pubblico.
Pur non essendo obbligatorio, si consiglia l’acquisto dei biglietti d’ingresso in museo su www.ticketone.it
 
La Fondazione Torino Musei assicura la regolare, costante e periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti museali.

MAO - MUSEO D'ARTE ORIENTALE
Via San Domenico, 9-11 - Palazzo Mazzonis, 10122 - Torino
Telefono: +39 0114436932
Fax: +39 0114436918
• Gratuito
- ; Torino+Piemonte Card

DATE E ORARI

• Dal 13/06/2020 Al 30/08/2020




Lunedì | Martedì
13.00-20.00

Sabato | Domenica
10.00-19.00


 Stampa il risultato della tua ricerca

AGGIUNGI AI PREFERITI
|
VOTA
|
Appunti di viaggio
Per accedere agli strumenti devi essere loggato.
Non sei ancora registrato?
Condividi
TweetFacebookGoogle +LinkedInYahooShareThis

Ricerca

Ricerca Avanzata

Hai dimenticato la password? Clicca qui

.EVENTI

RICERCA EVENTI
.GALLERY